Informativa sui Cookies



“Autunno in Barbagia” tocca i paesi di Gavoi, Ollolai e Meana Sardo





Il 12, il 13 e il 14 Ottobre la manifestazione “Autunno in Barbagia” tocca i paesi di Gavoi, Ollolai e Meana Sardo. Vi proponiamo il ricco calendario di Meana Sardo.


L’inaugurazione delle cortes si è tenutavenerdì 12 alle ore 16.00 quando si sono aperte le antiche case e le cantine.

Sabato 13 alle 10.00 aprono le cortes e alle 10.30 inizia la preparazione de su pani pintau e de su pani ‘e saba. A seguire la pigiatura dell’uva e la dimostrazione della preparazione di su succu. Alle 11.15, avviene la cottura del pane e al pomeriggio si degusta su pani e saba. Alle ore 16.00 è prevista la premiazione del concorso enologico e la successiva degustazione dei vini di Meana Sardo. Alle 17.00 avviene il trasporto del corredo tipico a casa della sposa “ a poltari su strgiu ‘e sa sposa” e a seguire vengono proiettati alcuni filmati relativi al linguaggio delle campane. Poi iniziano le dimostrazioni su come si prepara il formaggio e alle 21.00 si tiene la dimostrazione su come veniva impastato il pane per le nozze. La serata è allietata dai balli tradizionali del paese.

Domenica 14, alle 10.00 si aprono le cortes e alle 10.15 si tiene l’orditura dei filati “s’oldingiu”; segue la preparazione de su pani pintau e de su pani ‘e saba. Inseguito viene proposta la pigiatura dell’uva e la preparazione de su succu. Alle ore 11.15 si tiene il trasporto del pane presso i forni “a coere su pani”; nel pomeriggio si cuoce invece su pani ‘e saba che viene poi distribuito per la degustazione. Al pomeriggio è previsto il trasporto del corredo a casa dello sposo e la proiezione di alcuni filmati sul linguaggio delle campane.

Durante la manifestazione “autunno in Barbagia” sono previste delle visite guidate presso i forni della foresta di Ortuabis, dove veniva preparata la calce; inoltre è possibile visitare il sito archeologico di Nolza. Il complesso del nuraghe Nolza si trova a pochi chilometri dal paese. Il nuraghe è caratterizzato da una torre centrale e dalle capanne circostanti. Le campagne di scavo, hanno reso visibile una scala , ancora in buone condizione, che conduce alla parte alta del nuraghe. In quest’area sono state ritrovati utensili realizzati in ceramica e in ossidiana.

Be the first to comment on "“Autunno in Barbagia” tocca i paesi di Gavoi, Ollolai e Meana Sardo"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*