Informativa sui Cookies



Muggine al sale alla maniera sarda





Il muggine, chiamato anche cefalo, è un pesce grasso con carni sode e poche spine. Il cefalo, ha un sapore piuttosto deciso che cambia a secondo delle aree dove viene catturato. In genere, in Sardegna gli esemplari più piccoli vengono fritti, mentre quelli più grandi sono preparati arrosto o al sale.
Si tratta di un pesce molto apprezzato e le sue uova in alcune località della Sardegna sono trasformate in preziosa “bottarga”.

Ingredienti:
1 muggine
sale marino grosso

Sventriamo il muggine, laviamolo ed asciughiamolo; non squamiamolo. Sistemiamo, su una teglia da forno, uno strato di sale che sia sufficientemente grande da poter accogliere il muggine.
Adagiamo sopra il pesce e ricopriamolo con un altro strato di sale grosso. Cuociamo in forno per 45 minuti a 180 gradi.
Portiamo in tavola il pesce nella stessa teglia della cottura.
Rompiamo la crosta di sale, priviamo il muggine della pelle e ricaviamo dei filetti. Si può condire con poco limone.

Be the first to comment on "Muggine al sale alla maniera sarda"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*