Informativa sui Cookies



Clinica Macciotta Simona De Francisci si rivolge a chi ha rubato l’apparecchiatura





 Un appello per la restituzione dell’elettroencefalografo portatile dalla Clinica Macciotta di Cagliari, avvenuto due settimane fa lo rivolge l’assessore della Sanita’ sardo, Simona De Francisci, come estremo tentativo di sensibilizzare coloro che hanno rubato l’apparecchiatura dalla struttura cagliaritana.

“Il mio e’ un appello prima di tutto da madre che da assessore – ha detto – mi rivolgo agli autori del furto dell’elettroencefalografo portatile della clinica Macciotta perche’ si mettano una mano sul cuore e restituiscano senza indugio una strumentazione che per loro non ha alcun valore ma che invece puo’ contribuire a salvare la vita di tanti bambini”.

“Non voglio credere che ci siano persone cosi’ insensibili da anteporre un loro ipotetico vantaggio alla salute dei bambini: spero dunque che nelle prossime ore l’elettroencefalografo portatile sia restituito alla clinica”, ha concluso l’assessore.(Adnk)

Be the first to comment on "Clinica Macciotta Simona De Francisci si rivolge a chi ha rubato l’apparecchiatura"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*