Informativa sui Cookies



Bruno Bellomonte Nuova condanna





A un anno dall’assoluzione in primo grado di Bruno Bellomonte, il Procuratore generale di Roma ha chiesto una nuova condanna a dieci anni e sette mesi di reclusione.

Inoltre il procuratore generale ha chiesto 15 anni di reclusione per Massimo Riccardo Porcile e Gianfranco Zoia che, in primo grado, erano stati condannati rispettivamente a sette anni e sei mesi e otto anni e sei mesi.  Mentre per  il leader del gruppo, Luigi Fallico, che in primo grado era stato assolto, il procuratore generale  ha chiesto che venga riconosciuta la formula “non doversi procedere per morte del reo”.

Richiesta di condanna a sei anni anche per  altri due imputati assolti in primo grado: Manolo Morlacchi e Costantino Virgilio,   dodici anni e otto mesi di reclusione per Bernardino Vincenzi.

Be the first to comment on "Bruno Bellomonte Nuova condanna"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*