Informativa sui Cookies



Stefano Scala Dopo aggressione scompare in Messico





Stefano  Scala di Cagliari ma residente da quasi un anno a San Luis Potosi in Messico, è scomparso dal 19 ottobre.


Di lui non si avrebbero più notizie dal 19 ottobre quando la madre lo avrebbe sentito per Skype. Stefano Scala ha 33 anni. Sembra che in precedenza fosse stato aggredito tanto è che, riporta l’Unione Sarda, nel video trasmesso da Skype,  il giovane era apparso ferito. Stefano sarebbe stato aggredito ad un semaforo da una banda armata di decine di coltelli.

La notizia della scomparsa di Stefano è stata data dalla ragazza Anna Caren Gonzales Hernandez.  Conferme sarebbero giunte salla Farnesina.

Sembra che dopo l’aggressione , “anche se ferito, Stefano è scappato lasciando la sua auto in mezzo alla strada e si è rifugiato in una farmacia dove è stato medicato e da dove è stata avvisata la polizia locale”. Così scrive l’Unione. Poi il giovane sarebbe stato accompagnato a casa dagli agenti ed poco dopo avrebbe contattato la madre via Skype. Poi più nulla.

Be the first to comment on "Stefano Scala Dopo aggressione scompare in Messico"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*