Informativa sui Cookies



La Sardegna entra nella Carta internazionale dell’Artigianato artistico





La Sardegna entra nella Carta internazionale dell'Artigianato artisticoLa Regione Sardegna aderisce alla Carta internazionale dell’Artigianato artistico. Il  documento  rappresenta base condivisa per la messa a punto di strategie per lo sviluppo, la valorizzazione, la tutela e la promozione a livello mondiale delle produzioni manifatturiere artistiche e tradizionali. L’assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio della Regione sarda ha deciso di unirsi al primo nucleo di regioni italiane sostenitrici della Carta, costituitosi lo scorso 6 maggio a Firenze in occasione della Mostra internazionale dell’Artigianato, e sara’ la sesta istituzione regionale ad aderire dopo la Toscana, Abruzzo, Molise, Liguria, Lazio. Mentre anche altre hanno ricevuto l’invito ad associarsi alla decisione.

La Carta, contiene al suo interno anche proposte di intervento basate su punti di forza e debolezza del settore, e’ iniziato nel 2009, nel gennaio del 2011 ha ricevuto l’imprimatur internazionale a Parigi e sta ricevendo costantemente riconoscimenti da parte delle Istituzioni, tra cui il patrocinio del Ministero dello Sviluppo economico italiano e quello del Commercio e Artigianato francese.

Il documento ha ricevuto l’adesione delle piu’ importanti realta’ professionali operanti nel comparto a livello internazionale: per l’Italia, Cna e Confartigianato Imprese; per la Francia, ‘Atelier d’Art de France'; per il Giappone, la ‘Kyoto traditional Art and Crafts sponsorship Foundation'; per la Spagna, ‘Oficio y Arte’, la piu’ importante associazione iberica di artigiani del settore artistico; per la Tunisia, l’Ufficio nazionale dell’Artigianato. (Agenzia Stampa)

Be the first to comment on "La Sardegna entra nella Carta internazionale dell’Artigianato artistico"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*