Informativa sui Cookies



Malloreddus cun cardolinu ‘e pezza……malloreddus ai funghi cardoncelli





Durante l’autunno, è tradizione che si vada per boschi a raccogliere funghi. In Sardegna, oltre ai porcini si consumano moltissimo le antunne. Il loro nome è cardoncelli, ma in Sardegna sono conosciuti come cardolinu de pezza o antunna.

Questi funghi si distinguono per le loro dimensioni e il sapore molto delicato. La cucina tradizionale li prepara anche in saporiti secondi, in particolare  impanati oppure al forno. 

Ingredienti:

200 grammi di funghi antunne cardoncelli

250 grammi di malloreddus

Olio extra vergine d’oliva

2 spicchi di aglio

1 pomodoro secco

1 bicchiere di polpa di pomodoro

Pecorino grattugiato


Mondiamo i funghi, puliamoli senza bagnarli con l’acqua. Tagliamoli a fette e facciamoli rosolare nell’olio con il trito di aglio e pomodoro secco. Uniamo la polpa di pomodoro, saliamo e faccio cucinare per 20 minuti. Lessiamo i malloreddus, scoliamoli e uniamoli al sugo. Facciamo insaporire 5 minuti; spegniamo ed uniamo il prezzemolo e il pecorino grattugiato.

 

Be the first to comment on "Malloreddus cun cardolinu ‘e pezza……malloreddus ai funghi cardoncelli"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*