Informativa sui Cookies



5 arresti a Cagliari Truffa e bancarotta





Il Gruppo della Guardia di Finanza di Cagliari, su ordine della Procura della Repubblica, ha arrestato per associazione a delinquere finalizzata alla bancarotta fraudolenta 5 persone della provincia di Cagliari e proceduto al sequestratodi 24 auto, una barca e quote societarie.


Al centro dell’inchiesta per truffa  la società All Motors di Settimo San Pietro e la Autocarrozzeria 2C di Cagliari. Sono stati pertanto raggiunti dall’ordinanza di custodia cautelare: Andrea Marcias, Tomaso Cocco, Maria Palmas, Carlo Cocco e Serenella Contu.

Secondo le indagine dei militari  “avevano, di fatto, un ruolo determinante nella organizzazione , con l’obiettivo unico di creare un dissesto finanziario delle società e dirottare il denaro verso canali non ufficiali, evitando le pretese del fisco”.

L’attivita’ nasce da una querela presentata nel 2006 negli Uffici della Guardia di Finanza per l’acquisto di un’autovettura, effettuata in una societa’ di uno degli arrestati, “per la quale si verificavano strane anomalie all’atto di perfezionare il contratto di compravendita. Da qui una serie di indagini economiche finanziarie che hanno consentito di scoprire una vera e propria ‘truffa carosello’

Be the first to comment on "5 arresti a Cagliari Truffa e bancarotta"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*