Informativa sui Cookies



enta il suicidio Salvato dai Carabinieri





I carabinieri della radiomobile di Sassari hanno salvato un ragazzo che stava tentando il suicidio. L’allarme e’ stato lanciato dai familiari, poche ore prima, rispetto ai chiari propositi suicidi annunciati dal giovane che era stato lasciato dalla fidanzata dopo una tormentata relazione sentimentale.

I carabinieri della compagnia di Sassari si sono messi quindi alla disperata ricerca della macchina con cui si era allontanato il giovane. Nella lotta contro il tempo, setacciando tutte le aree possibili, i militari trovato l’auto, parcheggiata defilata in zona industriale Predda Niedda, notando all’interno dell’abitacolo un giovane in stato di incoscienza e una bombola di gas: dall’autovettura si sprigionava forte odore di gas e i militari non hanno esitato a forzare la portiera ed estrarre il ragazzo, ormai privo di sensi, il cui battito cardiaco appariva particolarmente debole. Subito i carabinieri hanno praticato le prime procedure di rianimazione e hanno allertato il 118 che poco ha inviato un’ambulanza sul posto per trasportare il giovane in ospedale ove gli sono state praticate le cure del caso.

Be the first to comment on "enta il suicidio Salvato dai Carabinieri"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*