Informativa sui Cookies



18 Consiglieri regionali a giudizio





Sono in 18 i Consiglieri regionali accusati  di peculato per la gestione dei fondi del gruppo Misto della passata legislatura, e tutti e 18 sono  stati rinviati a giudizio. Tra i nomi anche quelli di attuali consiglieri ed assessori regionali.


L’inchiesta era partita tre anni fa a seguito di una denuncia per mobbing presentata da Ornella Piredda, una funzionaria del gruppo Misto.

Il 19 aprile 2013, data stabilita per il processo dovranno comparire: Pierangelo Masia, Raimondo Ibba, Peppino Balia, Maria Grazia Caligaris e Raffaele Farigu,  Giommaria Uggias, Carmelo Cachia (Pd), Giuseppe Giorico (ex Udeur), Sergio Marracini (Udc), Salvatore Serra (Sinistra autonomista), Tore Amadu (Pdl), Oscar Cherchi (Pdl, , Renato Lai (Pdl), Mario Floris (Uds, assessore regionale del Personale),  Alberto e Vittorio Randazzo (ex Udc), Giuseppe Atzeri (Psd’Az), Beniamino Scarpa . L’inchiesta era partita tre anni fa a seguito di una denuncia per mobbing presentata da una funzionaria del gruppo Misto. Già sotto processo davanti alla prima sezione del Tribunale, il senatore Silvestro Ladu (Pdl), accusato anche lui di peculato. Ha già scelto, invece, il rito abbreviato il consigliere regionale dell’Idv, Adriano Salis. Stamani in aula in attesa della decisione del giudice c’erano i socialisti Masia, Ibba e Peppino Balia, e l’europarlamentare Uggias.

L

Be the first to comment on "18 Consiglieri regionali a giudizio"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*