Informativa sui Cookies



Arrestato Michele Bassu





foto La Stampa on line

Arrestato dalla squadra mobile di Torino , Michele Bassu di 38 anni, latitante sardo ricercato dal 2010 per rapina e sequestro di persona. L’uomo e’ stato arrestato a Rivoli, nel torinese, insieme a Fabrizio Casanova, 41 anni, e Vincenzo Pasquino, di 22: avevano appena caricato su un furgone una borsa zeppa di armi ed esplosivi. Le accuse per tutti e tre sono di detenzione e porto di armi da guerra e materiale esplodente e procurata inosservanza di pena. Nell’ambito della stessa operazione di polizia giudiziaria sono state arrestate altre due persone ed è stato sequestrato un ingente quantitativo di munizioni ed esplosivo.

Bassu era ricercato dal giugno di quest’anno dopo la condanna in via definitiva per una rapina del 2004 in una banca a Muravera, in provincia di Cagliari. L’uomo era stato identificato dagli accertamenti sul dna.

Secondo le indagini Bassu si era introdotto nella banca con alcuni complici attraverso una grata , insieme avevano raggiunto il retro della banca. Poi, armati e a volto coperto, avevano minacciato e sequestrato gli impiegati, per poi scappare con quasi 300mila euro in contanti. Identificato mediante il dna, era stato arrestato ma successivamente scarcerato in attesa di sentenza definitiva era sparito nel nulla.

Be the first to comment on "Arrestato Michele Bassu"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*