Informativa sui Cookies



Muore vicebrigadiere cade in un vascone a Prato Sardo





ambulanzaVicebrigadiere di origini liguri cade accidentalmente in un vascone e muore .

Il vicebrigadiere dei carabinieri, Silvano Mazza, 45 anni, originario di Santo Stefano d’Aveto ( Genova), in servizio al Comando provinciale di Nuoro, è morto cadendo accidentalmente in una cisterna interrata, di 4 metri, contenente acqua di decantazione.


E’ avvenuto ieri sera intorno alle 23:30 nella zona industriale di Prato sardo ( Nuoro). Il vicebrigadiere, aveva appuntamento con il figlio che, appena arrivato, ha notato una scarpa del padre vicino alla vasca dando l’allarme. L’uomo, che pur era uno sportivo, non sapeva nuotare, avrebbe perso l’equilibrio, inciampando e cadendo dentro la cisterna.

L’allarme è stato immediato : sono giunti sul posto i sommozzatori dei Vigili del fuoco che hanno recuperato il corpo ormai senza vita.

Be the first to comment on "Muore vicebrigadiere cade in un vascone a Prato Sardo"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*