Informativa sui Cookies



Sassari Truffa da 700mila euro





Controlli-della-Guardia-di-FinanzaUna donna, il marito poliziotto e un dipendente di Equitalia sono stati arrestati a Sassari dalla Guardia di Finanza accusati di appartenere, con altre due persone indagate, ad una presunta associazione a delinquere finalizzata alla truffa aggravata. Il danno e’ stato quantificato in circa 700 mila euro. Truffati una quindicina di contribuenti ai quali venivano consegnati moduli di pagamento F24 ed F23 falsi muniti anche di false attestazioni di pagamento. La donna  gestiva con il fratello un’agenzia di disbrigo pratiche .

Secondo gli accertamenti dei finanzieri, i due fratelli, con la complicita’ di un dipendente di Equitalia Sardegna e di uno dell’Agenzia del Territorio sottoponevano ai cittadini della documentazione falsa che attestava l’esistenza di debiti ed obbligazioni tributari da saldare.

Dopo gli arresti, la Società in una nota precisa di essere “da tempo a conoscenza della pendenza del relativo procedimento penale, di aver già nei mesi scorsi provveduto ad assegnare il dipendente a nuove mansioni per evitare che reiterasse comportamenti sospetti, di aver formalizzato la propria posizione di persona offesa dal reato e di aver contribuito all’accertamento dei fatti”.

“Equitalia è certa che sarà fatta piena luce sulla vicenda e, a tal fine, rimarrà a disposizione degli inquirenti. Adotterà nei confronti del dipendente sottoposto a misura cautelare le iniziative più opportune a propria tutela”.

 

Be the first to comment on "Sassari Truffa da 700mila euro"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*