Informativa sui Cookies



Sarroch: arancia meccanica? Rapina in villa





ladroPortano via anche la macchina e telefonini e fuggono con un lauto bottino in soldi e gioielli. A dare l’allarme i proprietari della villa
Attimi di paura e terrore  ieri sera verso le 22 a Sarroch, in provincia di Cagliari, dove dei banditi hanno sequestrato nella loro abitazione un imprenditore di 57 anni, la moglie di 42 e i figli di 15 e 11 anni.
E’ accaduto in località Forada Is Olias. Due persone,mascherate  con un  passamontagna e armati di mazza da baseball,si sono introdotti dalla porta di ingresso secondario, nella villa  dell’impresario. Una volta all’interno della casa hanno aggredito, legato ed imbavagliato il 57enne e bloccato la moglie e i figli. Per evitare ogni tipo di reazione hanno colpito in testa  con la mazza alla testa il proprietario. Così hanno agito indisturbati e hanno rubato 4 mila euro in contanti, un orologio e gioielli per un valore di circa 5 mila euro. Hanno poi portato via  quattro telefoni cellulari  e la Ford Focus della famiglia. Sono stati gli stessi proprietari della villa a dare l’allarme.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Cagliari e gli uomini del Nucleo investigativo del Comando provinciale che hanno avviato le indagini.
L’impresario ha riportato una ferita alla testa ma le sue condizioni non sembrano destare preoccupazione.

Be the first to comment on "Sarroch: arancia meccanica? Rapina in villa"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*