Informativa sui Cookies



Risparmiare con l’auto elettrica





Risparmiare con l'auto elettricaLe auto elettriche rappresentano, senza ombra di dubbio, il futuro del trasporto su strada per una serie di ragioni piuttosto importanti. Lasciando da parte il discorso relativo all’impatto ambientale che comunque è di primaria rilevanza, è lampante quanto sia cospicuo il risparmio che si riesce a conseguire utilizzando un’auto elettrica anziché una tradizionale. Infatti, da una ricerca effettuata recentemente, è emerso come, mettendo a confronto due automobili dalla differente tipologia di alimentazione ma molto simili in potenza sprigionata, l’auto a benzina richieda un costo di circa 9,50 euro per compiere 100 chilometri mentre un’auto elettrica imponga una spesa di quasi 4 euro. Questo vuol dire che c’è un risparmio di oltre il 50%. Tra l’altro grazie ad un pianto fotovoltaico, è possibile ricaricare il relativo accumulatore presente nell’auto, a costi ancora più esigui aumentando a dismisura la percentuale di risparmio. I vantaggi tuttavia non si fermano soltanto ad un discorso legato ai consumi bensì riguarda tanti altri ambiti. Nello specifico, la tassa di circolazione dovuta per un’auto elettrica in alcune regioni italiane è praticamente nulla, mentre in altre è irrisoria se confrontata con quelle di auto spinte da motori tradizionali e similari in quanto a potenza. Inoltre, occorre tenere presente come l’acquisto di un’auto elettrica consenta di ottenere una serie di detrazioni fiscali anche in sede di dichiarazione dei redditi. Tuttavia, uno dei vantaggi delle auto elettriche maggiormente apprezzato dagli automobilisti si riscontra nel risparmio sul premio assicurativo rca. 


Entrando maggiormente nel merito della questione, è stato riscontrato per mezzo di una ricerca di mercato come, confrontando la polizza rca di un’auto elettrica con una tradizionale alimentata a benzina, c’è un risparmio a favore della prima, tra i 100 ed i 120 euro l’anno. Da notare che il confronto è stato eseguito su due automobili che presentano motori, seppur differenti nella concezione e nella tipologia di alimentazione, aventi in comune il numero di cavalli ed ossia la potenza sprigionata. Tuttavia, il risparmio sulla polizza rca diventa molto più cospicuo, sino a raggiungere picchi del 40%, nel caso in cui si decide di optare per compagnie che operano nel mondo dell’online. A tal proposito, c’è da rimarcare come il risparmio riscontrabile nelle assicurazioni online non sia dovuto ad un servizio di minore qualità, bensì ad un deciso abbattimento dei costi soprattutto di natura logistica, permettendo così alle compagnie di praticare prezzi più popolari. Per accedere alla polizza online più vantaggiosa, occorre avere un quadro generale e fedele di quelle che sono le offerte presenti in rete, in maniera tale da scegliere quella che più si addice alle proprie esigenze. In ragione di ciò, il consiglio per risparmiare è: confronta le tariffe assicurazioni auto per mezzo di un ottimo comparatore online come Comparameglio, in
questa
pagina, e scegli quella più conveniente rispetto ai tuoi parametri.

Tornando alle auto elettriche, occorre sottolineare come al momento permangono un paio di svantaggi certamente da tenere in considerazione e che ne frenano un possibile boom. In primis c’è da fare i conti con un prezzo di vendita al pubblico piuttosto alto, che rende questo prodotto, poco accessibile a diverse fasce sociali. Inoltre, c’è un problema legato all’autonomia degli accumulatori elettrici (batterie) che risultano essere ancora non eccezionali con la conseguenza di non consentire la copertura di lunghi tratti. Svantaggi che però, sembrano poter essere superati nei prossimi anni, grazie ad alcune innovazioni tecnologiche già in fase di realizzazione. Si parla della possibilità di aumentare l’autonomia del 100%, raddoppiando di fatto il chilometraggio con una carica completa. Il tutto sarà possibile grazie ad una innovativa tecnologia che ottimizza la resa degli accumulatori ed inoltre abbatte sensibilmente i costi di produzione con la conseguenza che anche i prezzi di vendita saranno molto inferiori rispetto a quella attualmente praticati.

 

Be the first to comment on "Risparmiare con l’auto elettrica"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*