Informativa sui Cookies



Cagliari ed hinterland: l’acqua non è potabile





imagesUn’ordinanza del sindaco di Cagliari Massimo Zedda ha vietato l’uso dell’acqua per bere e, parzialmente, per cucinare. Infatti, i cittadini dell’area metropolitana possono utilizzarla per preparare la pasta, lavare frutta e verdura ma non per tisane, caffè e tè. Non vi sono limitazioni invece, per gli usi igienici, compreso il lavarsi i denti. La prescrizione dovrebbe durare fino al prossimo 22 Febbraio anche se non si esclude che la situazione possa tornare alla normalità in minor tempo.

Be the first to comment on "Cagliari ed hinterland: l’acqua non è potabile"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*