Informativa sui Cookies



Sardinia Trail Salaris in testa anche nella 2^Tappa Arzana-Desulo-Arzana di 41,27 Km





download-12-220x188Antonio Filippo Salaris si aggiudica anche la seconda tappa di questa edizione,  la Arzana-Desulo-Arzana di 41,27 Km, la più lunga e più dura dell’intera manifestazione, che si è disputata quest’oggi con arrivo finale al Nuraghe Ruinas.
Al termine della 2^ tappa è sempre lui a guidare la classifica generale con un tempo di 6h14m41sec, effigendosi così del titolo di mattatore del 3° Sardinia Trail.
Nei primi otto chilometri Salaris è rimasto dietro ad un gruppo di quattro atleti, tra cui Dhondt ed il tedesco Wolfgang Hochholzer, tenendo sotto controllo il loro passo. Ma solo dopo l’ottavo km, ai confini con Desulo, l’atleta sardo ha strategicamente accelerato il suo ritmo, così arduo da contrastare, che gli ha permesso di raggiungere con tranquillità il traguardo, distaccandosi da Dhondt di 3 minuti e 16 secondi e da Wolfang Hochholzer di 9 minuti e 50 secondi. Il quarto posto nella seconda tappa va al cagliaritano Francesco Puddu con un distacco dal primo di 16 minuti e 35 secondi mentre al quinto posto il francese   Lieven Muylaert con 19 minuti e 13 secondi di ritardo.
Così Salaris si ipoteca ufficialmente il 3° Sardinia Trail, dopo i due secondi posti conseguiti nelle due precedenti edizioni.

Per la categoria femminile  è ancora l’italiana Silvia Givogre a guadagnarsi la prima posizione  con un tempo di 4h43m23sec, non consentendo così alle sue contendenti di poter rimontare nella classifica generale. Al secondo posto Daniela Carpani a 33m e 53sec, al terzo posto la belga Laurence Smagghe a 40m e 30 sec. Anche per la Givogre il titolo di Reginetta del Sardinia Trail è sempre più vicino.
Grande soddisfazione anche per il primo cittadino di Arzana, Marco Melis, sempre attivo e disponibile ad ospitare e a sostenere iniziative sportive nel proprio territorio, partecipe in questa tappa anche come apri pista “E’ stata una grande opportunità cosentire agli atleti del Sardinia Trail, provenienti oltre che dalla Sardegna da altre regioni e dall’estero, di percorrere ma anche conoscere e ammirare percorsi del nostro territorio  assai ostici ma dagli incredibili scenari.”
La gara proseguirà con la tappa di domani, quella decisiva, che partirà dal Bosco Selene nel Comune di Lanusei, per poi raggiungere Costa de Su Monte, scalando Monte Armidda e Monte Tricoli. L’arrivo è previsto intorno alle 11.00 in via Roma a Lanusei dove si concluderà  la manifestazione.
Dichiarazioni atleti
Antonio Filippo Salaris “Anche oggi ho trovato le giuste condizioni climatiche per continuare la mia passeggiata nelle montagne. Correre sulla vetta più alta della Sardegna è stato davvero emozionante. Mi sono, infatti, soffermato ad ammirare il panorama da Punta La Marmora per circa 10 secondi; la giornata era così limpida e luminosa  da consentirci di scrutare tutta la Sardegna dall’alto. Domani, però, dovrò essere molto concentrato. Non voglio perdere l’opportunità di aggiudicarmi la vittoria di questa manifestazione unica ed irripetibile”
Didier Dhondt “Sono molto dispiaciuto per aver perso la possibilità di vincere la tappa di oggi. Nei primi 8 km, dopo essere stato al comando, sono stato superato dal leader della classifica che domina questa bellissima manifestazione unica nel suo genere in Sardegna. Domani nell’ultima tappa rilancio la mia sfida”
“Silvia Givogre “La tentazione di fermarsi a guardare i panorami di questi splendidi scenari delle montagne del Gennargentu è stata davvero forte. Domani spero di riuscire a rimanere in testa alla classifica donne, un traguardo non scontato, ma sono molto fiduciosa e concentrata per raggiungerlo.

Classifica 2^ Tappa uomini
1) Antonio Filippo Salaris (ITA) 3h55m10sec
2) Didier Dhondt (BE) a 03m16sec
3) Wolfgang Hochholzer a 09m50sec
4) Francesco Puddu (ITA) a 16m35sec
5) Lieven Muylaert (FR a 19m13sec

Classifica 2^ Tappa donne
1) Silvia Givogre (ITA) 4h43m23sec
2) Daniela Carpani (ITA) a 33m53sec
3) Laurence Smagghe (BE) a 40m30sec
4) Sandra Andries (FR) a 49m41sec
5) Marta Piga (ITA) a 1h08m31sec

Generale UOMINI dopo seconda tappa
1) Antonio Filippo Salaris (ITA) 6h14m41sec
2) Didier Dhondt (BE) a 09m08sec
3) Wolfgang Hochholzer a 15m54sec
4) Christian Hauser (DE) a 31m24sec
5) Francesco Puddu (ITA) a 31m43sec

Generale DONNE dopo seconda tappa
1) Silvia Givogre (ITA) 7h39m07sec
2) Daniela Carpani (ITA) a 49m12sec
3) Laurence Smagghe (BE) a 1h08m44sec
4) Sandra Andries (FR) a 1h22m44sec
5) Marta Piga (ITA) a 1h57m06sec

3^ TAPPA
DOMENICA 11 MAGGIO:
3^ tappa Lanusei-Arzana-Gairo-Lanusei
Km. 31,00 / dislivello + 1194 mt / dislivello – 1547 mt
ore 08,30 – Partenza Loc. Bosco Selene (Lanusei)
ore 11,00 – Arrivo Finale Lanusei via Roma

PERCORSO
LANUSEI
START TERZA TAPPA – BOSCO SELENE (LANUSEI)
da: Bosco Selene, direzione Campeggio, direzione strada per S. Maria Ausiliatrice, deviazione per S.S. Cosma e Damiano, sino confine Comune di Arzana.
ARZANA
da: confine Comune Lanusei, Costa de Su Monte, direzione Perd’Aria, sino confine Comune Gairo.
GAIRO
da: confine Comune Arzana, Serra Perd’Aria, Monte Armidda, Osservatorio, direzionesino Monte Tricoli, Punta Su Truncone, direzione Punta Tricoli, verso confine Comune Lanusei.
LANUSEI
da: Osservatorio Costa de Su Monte, incrocio Bosco Selene, Monte Pedulu, campeggio, Nuraghe, direzione S’Arcu e Susu, ponte delle Ferrovia Frantoio Oleario, direzione scalette la Madonnina, scuole elementari, scalinata Funtana Niu e Susu, ARRIVO IN VIA ROMA FRONTE CHIESA

3rd SARDINIA TRAIL – LANUSEI

Be the first to comment on "Sardinia Trail Salaris in testa anche nella 2^Tappa Arzana-Desulo-Arzana di 41,27 Km"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*