Informativa sui Cookies



Guspini, 12 dicembre Slepwalkers Club: Amaury Cambuzat





Momo-1Post-rock in versione acustica. È questa la proposta del concerto di Amaury Cambuzat, membro fondatore della band francese Ulan Bator, in programma il 12 dicembre allo Sleepwalkers Club (circolo privato affiliato MSP) a Guspini dalle 22,30.

Per la prima volta Cambuzat presenta tutti i brani che hanno segnato la storia del gruppo in acustico e per l’occasione approda in Sardegna.

Il polistrumentista francese fonda gli Ulan Bator nel 1993. La sua produzione può contare più di dieci album sotto il marchio della sua band ma non solo: fin dal 1996 collabora con la storica formazione dei tedeschi Faust, registra due album col side-project Chaos Physique e tre album solisti. Ha collaborato anche con nomi noti della scena indipendente internazionale come Robin Guthrie (Cocteau Twins), Michael Gira (The Swans), James Johnston (Gallon Drunk, Bad Seeds), Nikki Sudden (Swell Maps) e in Italia con Egle Sommacal & Emidio Clementi (Massimo Volume).

Questo progetto è la conseguenza di una nuova pubblicazione realizzata tramite crowdfunding, “Amaury Cambuzat plays Ulan Bator”, che comprende un cd e un libro con i relativi testi accompagnati da alcuni disegni realizzati dall’artista stesso.

Be the first to comment on "Guspini, 12 dicembre Slepwalkers Club: Amaury Cambuzat"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*