Informativa sui Cookies



Panada de cancioffa…….panada di carciofi





images14EJZ1YE

 

 

 

 

Sa panada de cancioffa, la panada di carciofi, è una preparazione tipica del campidano da realizzare con saporiti carciofi spinosi. E’ un piatto adatto alle scampagnate perché si può gustare anche freddo e si può realizzare in formato monoporzione.

Ingredienti:

500 grammi di semola

1 pizzico di sale

100 grammi di strutto

Acqua calda

4 carciofi spinosi

1 pomodoro secco

1 spicchio d’aglio

Olio extra vergine d’oliva

1 cipolla piccola

In una terrina capiente mettiamo la semola, formiamo la fontana, mettiamo lo strutto e poca acqua. Impastiamo con un cucchiaio, aggiungendo lentamente altra acqua fino ad avere un composto sodo e turgido. Lavoriamo con cura, formiamo una palla e mettiamo a riposare coperto per mezz’ora. Mondiamo i carciofi, togliamo le foglie rovinate, le spine e dividiamoli in quarti; eliminiamo il fieno interno ed affettiamoli. Facciamo soffriggere la cipolla e l’aglio in abbondante olio poi uniamo i carciofi e saliamo; giriamo bene e facciamo cuocere con poca acqua. Dopo 10 minuti spegniamo e aspettiamo che raffreddi. Tiriamo la pasta su un piano infarinato e formiamo due dischi, di cui uno più grande. Mettiamo abbondante strutto in una teglia rotonda, ricopriamo con la sfoglia e farciamo; chiudiamo con il secondo disco, pizzicando molto bene sui bordi. Accendiamo il forno, spennelliamo la panada con dell’olio ed inforniamo per 30 minuti a 180 gradi; è pronta quando la pasta è leggermente dorata e croccante.

 

Be the first to comment on "Panada de cancioffa…….panada di carciofi"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*