Informativa sui Cookies



Natale: un cenone tutto sardo. Ecco come prepararlo





Sardegna tempo di Natale. Per Paschiscedda, questo anno le cime del Gennargentu sono innevate, non capitava da parecchio. Ma quello che a noi interessa narrarvi è una accattivante proposta di menù natalizio tutto made in Sardegna!

In una tavola sarda che si rispetti, anche in quelle de su disisterru, non mancano mai la salsiccia con il pecorino e le olive “a schibeci” come antipasti, ma  la burrida a sa casteddascia, la buttariga con i carciofi ed anche la mreca.  Di notevole importanza sono poi le panadas, ovvero pizzette sarde ripiene di piselli, carne, salumi, carciofi, patate ed olive.

Per primo si passerà ad un pranzo a base di culurgiones de casu, oppure  gnocchetti sardi al sugo di salsiccia,  gnocchetti sardi al ragù di agnello e pecorino.

In ogni tavola sarda non manca poi l’ agnello con patate al forno ed il  porceddu al forno ornati di l’ insalata di sedano, finocchio e ravanelli

A fine pasto,  con un vino dolce non mancheranno la ricotta con miele, le seadas al miele, il pan’ e saba e gli immancabili pabassini. 

Volete scoprire le ricette nostrane?

Basta che controllate i link del nostro post!

Un Natale sardo si può fare ovunque!


Leave a comment

Your email address will not be published.

*