Informativa sui Cookies



I pirichittus prenus, i pirichittus pieni. La nostra ricetta





I pirichittus prenus i pirichittus pieni sono dolci sardi preparati per le feste. Si tratta di piccoli bocconcini ricoperti di glassa.

I pirichittus prenus, i pirichittus pieni

In Sardegna si preparano per le feste, Natale compreso. I pirichittus possono essere vuoti, in parte simili a dei bignè, o pieni. Si tratta di piccoli dolcetti ricoperti da uno strato di glassa. Sono dolci semplici e genuini, preparati con pochi ingredienti.

Sono buonissimi a fine pasto, accompagnati con grappa o liquori ma è tradizione servirli anche in altri momenti della giornata.

 

I pirichittus prenus i pirichittus pieni, la ricetta

Come spesso accade, non esiste un’unica ricetta di questi dolci. Noi vi proponiamo la versione di una lettrice che vive in provincia di Cagliari.

 

Ingredienti:

300 grammi di farina

2 limoni non trattati

3 uova

150 ml di olio di semi

Glassa:

300 grammi di zucchero semolato

Succo di limone

150 grammi di acqua

Laviamo i limoni e grattugiamone la buccia, facendo attenzione a prendere solo la aprte gialla. Speriamoli e filtiramo il succo.

Setacciamo la farina; in una ciotola mettiamo le uova e sbattiamole. Uniamo lo zucchero, la scorza di limone, circa un cucchiaio, e l’olio. Lavoriamo; poi incorporiamo la farina. Impastiamo bene, fino ad avere un composto liscio. Stacchiamo piccole porzioni di pasto e mettiamole in una teglia da forno ben unta. Accendiamo il forno; cuociamo i dolcetti per circa 15 minuti a 180 gradi. Non devono scurirsi ma soltanto diventare dorati.

Per la glassa mettiamo lo zucchero in una pentola; uniamo l’acqua, un po’ di scorza di limone e qualche goccia di succo di limone. Facciamo sciogliere dolcemente, senza mescolare. E’ pronta quando si addensa. Sforniamo i pirichittus, immergiamoli completamente nella glassa e facciamoli asciugare. Se fosse necessario si può ripetere l’operazione, in modo che risultino ben ricoperti.

Buone feste!

 

Be the first to comment on "I pirichittus prenus, i pirichittus pieni. La nostra ricetta"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*