Informativa sui Cookies



Cabras dice di no ad Equitalia Sarà l’Amministrazione Comunale a a procedere alla riscossione





Non sarà Equitalia a riscuotere la riscossione diretta nel Cabras. La Giunta guidata da Cristiano Carrus ha deliberato le modalita’ operative per la riscossione diretta per la tassa dei rifiuti solidi urbani, come previsto dalla legge che da’ la possibilita’ ai Comuni di poter disciplinare le proprie entrate.


L’amministrazione Comunale ha ritenuto opportuno e necessario avvalersi di questa facolta’ per procedere alla riscossione del singolo tributo direttamente attraverso l’organizzazione della struttura comunale. Gli importi dovuti saranno riscossi a dopo un opportuno avviso di pagamento direttamente dall’ufficio tributi.

“Sono convinto – afferma Carrus – che la struttura Comunale, senza dubbio piu’ vicina ai cittadini di Equitalia, potra’ venire incontro alle esigenze dei cittadini in maniera piu’ adeguata visto il difficile periodo che stiamo vivendo. Una scelta che comportera’ un risparmio di circa 30mila euro per le casse comunali”.

Il Sindaco di Cabras Cristiano Carrus inoltre, ha firmato la proposta di legge di iniziativa popolare per fermare Equitalia attraverso l’abrogazione delle norme relative all’indebito guadagno delle societa’ concessionarie dei tributi. “Norma che se adottata – spiega Carrus -, verrebbe applicata anche ai procedimenti in corso con l’eliminazione degli oneri accessori, riduzione degli aggi e la sospensione senza oneri per una anno delle procedure esecutive in essere in seguito alla grave crisi”.


Be the first to comment on "Cabras dice di no ad Equitalia Sarà l’Amministrazione Comunale a a procedere alla riscossione"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*