Informativa sui Cookies



Chiaromonti Minacce, pugni e botte alla giovane fidanzata del figlio





foto di archivio

Il padre con l’aiuto del figlio maggiore entrambi di Orune  ha picchiato una ragazza di Chiaramonti poichè non voleva la relazione con il giovane figlio Antonio.

Risotto ai peperoni, per la mamma

Si tratta di  Francesco Tolu, di 61 anni, e suo figlio Pietro, di 25. La sera della vigilia di Pasqua i due fidanzati facevano rientro a casa della giovane, in localita’ Su Sassittu, vicino a Chiaramonti, dove i suoi familiari hanno un ovile. Quando la ragazza, rimasta sola, si è avviata verso l’ abitazione, il padre e il fratello del suo fidanzato l’hanno inseguita in macchina speronando la vettura e facendola finire in una cunetta.

Il figlio maggiore ha aperto lo sportello dell’auto della vittima e , dopo averla costretta a scendere prendendola per i capelli , con l’aiuto del padre, l’ha picchiata selvaggiamente, utilizzando anche un tubo di ferro. Le loro azioni sono state accompagnate da serie minacce di moerte se non avesse interrotto la relazione sentimentale con Antonio e se avesse denunciato l’aggressione. La ragazza, dopo questa triste avventura ha confidato al fidanzato l’avvenuto che ha sporto denuncia ai militari di Nulvi che, dopo aver raccolto la testimonianza della vittima ed effettuato ulteriori. Stamane i due, padre e figlio, sono stati arrestati.

Be the first to comment on "Chiaromonti Minacce, pugni e botte alla giovane fidanzata del figlio"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*