Informativa sui Cookies



Oristano: una condanna per maltrattamenti sul luogo di lavoro





Oristano, condannato per maltrattamenti. Accade ad una commerciante, lo si apprende dall’Unione Sarda.

Daniela Murgia, titolare di una attività nel centro commerciale, è stata condannata a 9 mesi. Per l’accusa  signora Murgia, in quanto responsabile di un’attività commerciale e non permetteva alle colleghe di chiacchierare tra loro. Chi sgarrava veniva maltrattata e insultata.

Da quel che è emerso sembra però che la donna non abbia mai rinchiuso il personale nel bagno del negozio come invece sembrava.

 

Be the first to comment on "Oristano: una condanna per maltrattamenti sul luogo di lavoro"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*