Informativa sui Cookies



Dopo quattro anni una birra inchioda autori furto bar





Sono stati incastrati a causa di una “birretta” ben quattro anni dopo il colpo. Simone Melis, di 43 anni, e Francesco Sisinnio Paschina, di 23, entrambi di Villamar, sono stati arrestati dai carabinieri per un furto al bar Aurora di Las Plassas, in Provincia di Cagliari, compiuto il 10 marzo 2008. I ladri rubarono circa 2000 euro dalle casse dei giochi elettronici, oltre a merce per altri 500 euro, usando guanti per non lasciare le impronte. Non resistettero, pero’, alla voglia di una birra disponibile in quantita’ nel locale e si tradirono lasciando tracce su bicchiere e bottiglia. I carabinieri della compagnia di Sanluri, insospettiti da bicchieri e bottiglia lasciati sul bancone, dopo aver sentito la proprietaria che ricordava di aver riordinato e ripulito tutto prima della chiusura, sequestrarono i reperti per farli esaminare ai Ris di Cagliari. Il responso sulle tracce lasciate sul vetro e’ arrivato quattro anni dopo e ha inchiodato Melis e Paschina. Il primo e’ stato condotto agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorita’ giudiziaria.
Al secondo il provvedimento della magistratura e’ stato notificato in carcere, a Cagliari, dove e’ detenuto per altri reati.

Be the first to comment on "Dopo quattro anni una birra inchioda autori furto bar"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*