Informativa sui Cookies



“Leggina” salve le Provincie abrogate dal referedum





Con una ”leggina” di 5 commi il Consiglio regionale ha salvato sino al 28 febbraio 2013 le Province di Carbonia Iglesias, Medio Campidano, Olbia Tempio e Ogliastra abrogate col referendum del 6 maggio scorso. Nel contempo sono prorogati fino alla stessa data le Giunte e i Consigli delle 4 Province storiche, Cagliari, Sassari, Oristano e Nuoro. L’approvazione, 56 si’ e 6 no dei Riformatori, dopo una seduta fiume. Fissata al 31 prossimo l’approvazione della riforma complessiva degli Enti locali prevedendo entro il 31 dicembre la consultazione popolare per il consenso sul riordino.


Be the first to comment on "“Leggina” salve le Provincie abrogate dal referedum"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*