Informativa sui Cookies



Pizzaiolo tenta il suicido per debiti





Ha minacciato di togliersi la vita, barricandosi nella sua pizzeria, in seguito ad una crisi depressiva dovuta ai debiti accumulati. Un uomo di 39 anni, all’alba si e’ rinchiuso nel suo locale nel centro di Cagliari, e dopo essersi procurato con un coltello diversi tagli agli avambracci, ha telefonato alla sorella annunciandole l’intenzione di volersi suicidare. La donna ha chiamato il 112 e sul posto sono immediatamente intervenuti i Carabinieri, che con i Vigili del Fuoco e il 118,e sono riusciti ad entrare nella pizzeria e salvarlo.


Be the first to comment on "Pizzaiolo tenta il suicido per debiti"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*