Informativa sui Cookies



Guasila Coltivano marjiuana Arrestati disoccupato e allevatore





I carabinieri di Guasila (Ca), nel corso di un servizio antidroga e dopo aver predisposto un appostamento, hanno arrestato in flagranza di reato per furto di acqua potabile e coltivazione di piante stupefacenti Salvatore Melas, disoccupato  di Guasila, e Massimo Vargiu, 33enne allevatore, entrambi pregiudicati.


I due sono stati sorpresi ad innaffiare 39 piante di canapa indiana alte tra i dieci centimetri e un metro coltivate nel cortile di un’abitazione abbandonata nel paese, dove avevano realizzato un allaccio abusivo sulla rete idrica pubblica per innaffiare la marijuana.

Le piante sono state sequestrate e i due arrestati su disposizione dell’autorita’ giudiziaria sono stati rinchiusi nelle camere sicurezza della compagnia di Sanluri in attesa del rito direttissimo fissato per stamani davanti al giudice unico del tribunale di Cagliari.

Be the first to comment on "Guasila Coltivano marjiuana Arrestati disoccupato e allevatore"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*