Informativa sui Cookies



Rissa a La Maddalena per futili motivi





Violenta rissa nel corso della notte scorsa a La Maddalena (Ss), quando, per futili motivi, in un bar in localita’ Camiciotto, e’ scoppiata una lite tra rumeni, in cui hanno avuto la peggio i manovali C.N., 40enne, residente nell’isola, ricoverato all’ospedale ‘Paolo Merlo’ in prognosi riservata per lesioni gravi e I.V.U., 23, residente Olbia, che aveva prima rifiutato le cure dei sanitari ed e’ stato poi ricoverato nel reparto di neurologia dell’ospedale civile di Sassari per trauma cranico con vasto ematoma, in prognosi riservata.

L’autore di queste gravi lesioni, che e’ subito scappato facendo perdere le proprie tracce, ha aggredito i connazionali con un “tirapugni” di metallo ed e’ stato rintracciato a La Maddalena dai carabinieri della stazione e della motovedetta. Si tratta di M.D.M., 29enne, muratore, residente a La Maddalena, che e’ stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per tentato omicidio, con l’aggravante dei futili motivi e portato nel carcere di Sassari.

Be the first to comment on "Rissa a La Maddalena per futili motivi"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*