Informativa sui Cookies



Aeroporti Fenosu e Arbatax Tortolì esclusi dall’Enac





 “L’Enac ha deciso di escludere gli aeroporti di Fenosu, (Oristano) e Arbatax-Tortoli’ (Ogliastra) dal piano nazionale aeroporti. La motivazione e’ emblematica: inattivi e senza traffico. Si tratta di una decisione che va contrastata in tutti i modi e soprattutto eliminando alla radice i motivi che rendono i due aeroporti inutilizzati”. Lo ha detto questo pomeriggio a Tortoli, nel corso di un sopralluogo all’aeroporto di Arbatax e in una serie di incontri con autorita’ locali, il deputato sardo Mauro Pili (Pdl) che stamane aveva discusso con i vertici dell’Enac e il suo Presidente Vito Riggio sul futuro dei due aeroporti sardi.

“Siamo davanti ad una situazione paradossale – ha detto Pili – che ci impedisce di difendere sino in fondo queste due importanti infrastrutture proprio per l’insipienza con la quale e’ stata affrontata dalla Regione questa delicata questione. Due infrastrutture aeroportuali strategiche per lo sviluppo di due aeree della Sardegna che potevano essere messe in funzione solo se si fosse utilizzato un minimo di buon senso e senso di responsabilita’. I due aeroporti con investimenti minimi si potevano rendere fruibili soprattutto a quella straordinaria opportunita’ del mercato offerta dalle compagnie low cost che operano su aeroporti minori come appunto quello di Arbatax e Oristano”.

Be the first to comment on "Aeroporti Fenosu e Arbatax Tortolì esclusi dall’Enac"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*