Informativa sui Cookies



Poligono di Capo Teulada Non luogo a procedere per l’indipendentista sardo





Non luogo a procedere perche’ il reato e’ prescritto. Questa la sentenza pronunciata dal giudice del Tribunale di Cagliari nei confronti dell’indipendentista Nino Fancello, fotografo di 54 anni, di Olbia, accusato di aver partecipato assieme ad altri militanti di Sardigna Natzione al blitz nel Poligono di Capo Teulada nel 2005. Mentre il giudice pronunciava la sentenza un gruppo di indipendentisti hanno manifestato con un sit-in davanti al Palazzo di Giustizia ed hanno annunciato di voler ricorrere contro la sentenza.

“Vogliamo l’assoluzione” ha detto il leader Bustianu Cumpostu.


Be the first to comment on "Poligono di Capo Teulada Non luogo a procedere per l’indipendentista sardo"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*