Informativa sui Cookies



Il sindaco Ganau contro i tagli regionali sullo spettacolo





“Sconcerto e rammarico per la scelta, inaccettabile, da parte della Giunta regionale di ridurre del ben 21% i contributi per le manifestazioni pubbliche di grande interesse turistico”. Il sindaco di Sassari, Gianfranco Ganau, protesta contro i tagli agli spettacoli della Regione Sardegna “che di fatto mina seriamente l’organizzazione dei due grandi eventi che rappresentano non solo la citta’ ma l’intero territorio regionale: la Cavalcata Sarda e la Discesa dei Candelieri”.

Il primo cittadino ha scritto al Presidente della Regione sarda, Ugo Cappellacci e agli Assessori regionali al Turismo, Luigi Crisponi e alla Cultura, Sergio Milia affinche’ “si intervenga al piu’ presto per modificare la delibera di giunta che riduce di oltre 70 mila euro i contributi previsti per le due grandi manifestazioni cittadine”.

La Regione Sardegna ha definito infatti la graduatoria 2012 dei beneficiari della legge per il turismo e gli eventi (L.r. 7/55), che prevede contributi per circa 2,6 milioni a favore di comuni e operatori per l’organizzazione di manifestazioni ed eventi di richiamo turistico, che si sono svolti e che si svolgeranno nel corso dell’anno. Gli eventi finanziati quest’anno si sono ridotti a 56 “a causa della crisi e delle conseguenti esigue risorse messe a disposizione sui capitoli della legge”. L’anno scorso furono finanziati con oltre 5 milioni e mezzo ben 254 manifestazioni ed eventi.

Be the first to comment on "Il sindaco Ganau contro i tagli regionali sullo spettacolo"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*