Informativa sui Cookies



Sindaco Ganau incontra Doddore Meloni





”Una battaglia per il riconoscimento della libera espressione dei sardi”. E’ con queste parole che il sindaco di Sassari, Gianfranco Ganau, riconosce l’iniziativa dello storico leader del movimento indipendentista Par.i.s. – Malu Entu, Doddore Meloni, in visita a Palazzo Ducale per incontrare il primo cittadino e il Presidente del Consiglio Comunale, Luciano Chessa.


Meloni porta avanti ormai da qualche mese insieme agli attivisti del movimento, una personale campagna a sostegno del riconoscimento del Referendum sull’indipendenza del popolo sardo per la quale ha ricordato, sono state depositate 12.999 firme al tribunale di Cagliari per la prima consultazione popolare sull’Indipendenza della Sardegna.

Il primo cittadino di Sassari non entra nel merito del quesito referendario, ”per il quale – ha sostenuto – il dibattito e’ apertissimo, molto di piu’ rispetto a qualche anno fa, anche all’interno dei partiti nazionali” ma interviene sulla decisione presa dalla Commissione referendaria della Regione Sardegna di escludere ”il referendum per presunta incostituzionalita’, perche’ – secondo il Sindaco di Sassari – solo la Corte Costituzionale puo’ esprimersi a riguardo”.

Il leader degli indipendentisti sardi Par.i.s. – Malu Entu Doddore Meloni porta avanti da oltre un mese la sua ”Passillada longa”, la lunga passeggiata per chiedere ai rappresentanti delle istituzioni locali di sostenere la sua battaglia. Per il referendum da lui proposto ad oggi sono state raccolte, come lo stesso Meloni ha ricordato, ben 30 mila firme. ”L’impegno che ci assumiamo – hanno concluso al termine dell’incontro il Sindaco Ganau e il Presidente Chessa – e’ quello di presentare al piu’ presto in Consiglio comunale un ordine del giorno”.

 

 

Be the first to comment on "Sindaco Ganau incontra Doddore Meloni"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*