Informativa sui Cookies



Nuoro: due arresti Pregiudicati in possesso di revolver P38 Smith&Wesson special, caricato con 6 colpi





Gli uomini della Squadra Mobile di Nuoro, nel corso di un servizio antirapina, hanno arrestato Pietro Farina, 37 anni, disoccupato e Roberto Congiu, 44 anni, operaio, entrambi pregiudicati nuoresi. I due sono stati fermati nelle prime ore della notte in via Mughina, in citta’, da agenti della mobile e con l’ausilio di un equipaggio della Squadra Volanti, mentre erano a bordo della Hyundai Getz di Farina mentre si allontanavano a forte velocita’ da via Monsignor Cogoni verso via Mughina.


Bloccato il veicolo, e’ stata eseguita una perquisizione che ha permesso di trovare addosso a Congiu, un revolver P38 Smith&Wesson special, caricato con 6 colpi. L’arma e’ in ottimo stato di conservazione, sembra acquistata di recente e ha la matricola completamente abrasa. La perquisizione e’ stata quindi estesa nell’abitazione dei due. In un garage di Farinai poliziotti, coordinati dal capo della mobile Fabrizio Mustaro, hanno trovato 145 cartucce calibro 38, 7.65, 357 magnum, la maggior parte delle quali a palla blindata e a palla tronco conica, dalla potenza micidiale.

La scatola con le munizioni era nascosta dietro una catasta di vecchi oggetti usati. I due sono stati quindi arrestati per la detenzione di arma clandestina e delle munizioni e sono stati condotti nel carcere di Badd’e Carros a disposizione del magistrato.

Be the first to comment on "Nuoro: due arresti Pregiudicati in possesso di revolver P38 Smith&Wesson special, caricato con 6 colpi"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*