Informativa sui Cookies



Porto Torres più grande polo d’Europa per la chimica verde Apre il cantiere Matrica





Il trasferimento della Matrica a Portotorres  porterà benefici in termini fiscali, con ricadute in termini di occupazione. 


Parte con l’obiettivo di diventare il polo di chimica da materie prime rinnovabili piu’ grande in Europa e tra i piu’ innovativi al mondo, il cantiere di Matrica a Porto Torres, presentato dai vertici dell’azienda nata dalla partnership tra Versalis (Eni) e Novamont.

Un progetto per il quale e’ previsto un investimento totale di 500 mln, 105 mln nella prima fase,e che a regime,fra 4-5 anni, potrebbe garantire occupazione a 700 persone. Sette gli impianti da costruire entro il 2016 per la produzione di intermedi chimici ottenuti con materie prime rinnovabili ricavate da colture di cardo. Dieci giovani laureati sardi inseriti nelle attivita’ di ricerca dell’azienda, 90 dipendenti diretti e 300 posti di lavoro nell’indotto, prevalentemente locale, entro il 2012: sono i numeri della prima fase del progetto Matrica, illustrati oggi a Porto Torres dal presidente della societa’ Daniele Ferrari e dall’amministratore delegato Catia Bastioli.

Be the first to comment on "Porto Torres più grande polo d’Europa per la chimica verde Apre il cantiere Matrica"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*