Informativa sui Cookies



Senorbì Anziano colpito da specchietto retrovisore muore per arresto cardiaco





E’ stato colpito al braccio dallo specchietto retrovisore di un’auto, ma nonostante il trasporto all’ospedale e’ morto durante il tragitto. E’ successo stamani alle 8 circa a Senorbi’ (Ca), quando, per cause in corso accertamento, un 39enne del paese alla guida della propria auto, mentre percorreva la statale 547, ha colpito con lo specchietto destro l’83enne Vittorio Ana, originario di Aritzo (Nu), ma residente a Senorbi’, che stava percorrendo a piedi, la stessa statale, facendolo rovinare a terra.

L’anziano e’ stato immediatamente soccorso dal 118, intervenuto sul posto con i carabinieri di Mandas e Gesico. L’83enne, spiegano i carabinieri, in quel momento era cosciente e non in pericolo di vita, ed e’ stato caricato sull’ambulanza per essere trasportato all’ospedale ‘Marino’ di Cagliari, ma durante il tragitto, per cause in corso di accertamento, le condizioni dell’uomo si sono aggravate e nonostante l’ambulanza abbia cambiato destinazione e sia arrivata al pronto soccorso del piu’ vicino ospedale ‘Brotzu’, l’uomo e’ deceduto per arresto cardiorespiratorio, cosi’ come accertato dai sanitari che per circa mezz’ora hanno tentato in tutti i modi di rianimarlo.

La salma e’ stata messa a disposizione del magistrato .

Be the first to comment on "Senorbì Anziano colpito da specchietto retrovisore muore per arresto cardiaco"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*