Informativa sui Cookies



Sabato 21 luglio 2012 a Nuoro “Un’opera d’arte chiamata Orthobene”





Sabato 21 luglio 2012 a Nuoro. A Nuoro domani, si tiene il secondo appuntamento di “Un’opera d’arte chiamata Orthobene” a cura dell’Associazione culturale Sa Itria. L’intento è quello di far conoscere e valorizzare il Monte Orthobene di Nuoro. Domani il percorso si snoderà attraverso antiche mulattiere che portano alle domus de janas di Borbore. Dopo il percorso prosegue con la visita alle piazzole dei carbonai e si potrà imparare l’antica arte del carbone.

La giornata continua con l’esplorazione di una grotta situata nelle vicinanze e la visita ad una serie di edifici in miniatura, creati da un ‘artista di Nuoro. E’ previsto un rinfresco per tutti.
Il Monte Orthobene è un suggestivo monumento naturale che si trova in prossimità di Nuoro.
Ricco di torrioni, di acuminati spunzoni l’Orthobene è un meraviglioso terrazzo dal quale osservare le vallate circostanti. Qui si erge l’antica Chiesa della solitudine dove per un periodo hanno riposato le ceneri della scrittrice Grazia Deledda.
In città da visitare il Man, Museo di arte moderna di Nuoro, il museo della vita e delle tradizioni sarde ed ad agosto la tradizionale sagra del Redentore.


Be the first to comment on "Sabato 21 luglio 2012 a Nuoro “Un’opera d’arte chiamata Orthobene”"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*