Informativa sui Cookies



Esplode due colpi contro il vicino Arrestato disoccupato di Sassari





Sassari, 26 lug. I carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Sassari hanno arrestato per lesioni personali gravi e detenzione illecita di sostanze stupefacenti Manuel Sechi, 29 anni, disoccupato sassarese. Venerdi’ scorso, il 20 luglio, durante un’animata discussione con un vicino di casa, l’uomo ha estratto un’arma da fuoco ed ha esploso un colpo che ha colpito il rivale al piede destro.

La vittima e’ stata condotta al pronto soccorso dove gli e’ stata curata la ferita ed assegnati 30 giorni di prognosi. Ai medici lo stesso ha riferito che gli era caduto un peso sul piede, versione che non ha convinto visto che gli erano stati estratti frammenti di metallo, probabilmente di un’ogiva. Interrogato a lungo dai carabinieri, il 33enne vittima del colpo d’arma da fuoco ha raccontato la verita’.

I militari sono andati subito nell’abitazione del 29enne dove hanno rinvenuto e sequestrato una carabina ad aria compressa a piombini calibro 4,5 ed ottica laser (ma non dovrebbe essere questa l’arma utilizzata nell’aggressione), alcune dosi di cocaina ed eroina, un flacone di metadone, oltre a sostanza da taglio e la somma di 10.230 euro. L’uomo e’ stato arrestato e portato nel carcere di San Sebastiano a Sassari.

Be the first to comment on "Esplode due colpi contro il vicino Arrestato disoccupato di Sassari"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*