Informativa sui Cookies



Pacco contenente un chilo e mezzo di cocaina provenienete da Panama. In arresto operaio e gestore Molo Brin





Olbia -La Squadra Mobile ha intercettato e sequestrato un pacco contenente un chilo e mezzo di cocaina arrivata da Panama. Gli agenti dopo servizi di osservazione e appostamento hanno individuato il reale destinatario del pacco, su cui era indicato il recapito di un fantomatico cantiere nella zona di Olbia. In arresto Salvatore Inzaina, operaio di 36 anni, e Quirico Deiana, ristoratore di 44 anni, gestore del Ristorante Molo Brin in corso Umberto a Olbia.

E’ stato Inzaina a ricevere stamane il pacco dalle mani di un corriere postale e a prendere subito contatti con Deiana, al quale la cocaina era destinata. I due si sono incontrati in serata in un luogo isolato di Olbia, dove gli agenti della Narcotici, dopo averli seguiti, li hanno arrestati. La droga, dalle prime analisi, presenta un elevato grado di purezza: era quasi certamente destinata a rifornire il mercato della Gallura e, in particolare, della Costa Smeralda.
Nell’abitazione di Deiana, durante una perquisizione, e’ stata sequestrata una decina di grammi fra cocaina, marijuana e hashish”.


Be the first to comment on "Pacco contenente un chilo e mezzo di cocaina provenienete da Panama. In arresto operaio e gestore Molo Brin"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*