Informativa sui Cookies



Agente Polizia Penitenziaria aggredito a Bade e Carrus





Un assistente capo di polizia penitenziaria e’ stato aggredito stamane nel carcere di Nuoro da un detenuto del circuito alta sicurezza. L’ha denunciato stasera Donato Capece, segretario generale del Sappe. L’agente e’ stato colpito al volto e all’inguine prima che i colleghi riuscissero a riportare la calma nel reparto. Secondo quanto riferito da Capece, il detenuto violento si era rifiutato di rientrare in cella dall’ora d’aria per protestare contro l’ingresso di altri reclusi nella sua cella. “La situazione e’ ben oltre il limite della tolleranza”, denuncia Capece.
“L’amministrazione penitenziaria guidata da Giovanni Tamburino e’ incapace di gestire questi eventi drammatici, tanto che gia’ da tempo abbiamo chiesto il suo avvicendamento”.


Be the first to comment on "Agente Polizia Penitenziaria aggredito a Bade e Carrus"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*