Informativa sui Cookies



Esterzili, Sagra de su frigadoriu e is cocoeddas 10-12 agosto 2012





La Pro loco di Esterzili organizza tre giorni di festa e musica per conoscere ed assaporare i prodotti tipici di Esterzili. Il culmine della sagra è domenica, quando si potranno scoprire gli antichi sapori e saperi di questo antico borgo.

La sagra si inaugura venerdì con il concerto di Piero Marras alle 21.30; sabato alle 18.00 si tiene il convegno” tradizione e innovazione: suoni e voci nella cultura popolare sarda” a cui segue una gara poetica.Domenica 12, le case del centro storico si aprono ai visitatori che potranno ammirare opere realizzate dagli artigiani locali. Inoltre, fra le vie del centro storico si potranno scoprire gli attrezzi e i mestieri antichi.I piatti tipici proposti sono is frigadori, cocois, cocoeddas e vino locale. Durante la manifestazioni si esibiranno il coro polifonico di Nuoro e i tenores di orgosolo. Inoltre, saranno presenti numerosi costumi tipici sardi e le maschere di Sinnai, is xrebus.

Esterzili è  un grazioso paese che fa parte della Barbagia di Seulo. E’ situato in un’area verde di particolare pregio ed in particolare sorge alle pendici del Monte Santa Vittoria. Il centro storico è ben conservato; fra le sue case spiccano bellissimi murales che rendono la’tmosfera particolarmente suggestiva. Il suo territorio offre boschi, valli e panorami particolarmente suggestivi. Ecco perché è meta ambita per gli amanti del trekking e delle escursioni.

Oltre le bellezze naturali. Esterzili ha un importante patrimonio archeologico, costituito da tombe dei giganti e dolmen. In particolare. È da segnalare un tempio rettangolare, detto “domu ‘e Urxia” che è considerato il più grande tempi nuragico. Nei pressi di questo tempio, si trovano i resti di un grande villaggio nuragico con capanne ed un pozzo sacro.

Be the first to comment on "Esterzili, Sagra de su frigadoriu e is cocoeddas 10-12 agosto 2012"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*