Informativa sui Cookies



Pregiudicato di Tempio in un litigio ferisce gravemente un rivale





Nel corso della notte, i carabinieri di Tempio Pausania (Olbia Tempio), insieme ai colleghi della radiomobile, hanno arrestato Massimiliano Nioi, 40enne pregiudicato. L’uomo poco prima ha avuto un diverbio con un altro pregiudicato 43enne.

Nioi infatti, ritenendo il 43enne responsabile dell’incendio di due sue auto, lo ha aggredito provocandogli la frattura scomposta della gamba destra e lesioni al capo. Poi ha danneggiato l’auto del rivale.

Al termine delle formalita’ di rito e’ stato portato in casa sua ai domiciliari, in attesa del processo con rito direttissimo, mentre la vittima e’ stata ricoverata all’ospedale di Tempio con una prognosi di 30 giorni salvo complicazioni.

Be the first to comment on "Pregiudicato di Tempio in un litigio ferisce gravemente un rivale"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*