Informativa sui Cookies



Cozze sottoposte a sequestro sanitario sparite La Asl invita a consumare prodotti di certa provenienza





Olbia Sparite le cozze provenienti da Taranto e sottoposte a sequestro sanitario. Oggi i Servizi Veterinari della Asl di Olbia hanno accertato, durante un sopralluogo effettuato coi Nas di Sassari, l’assenza delle cozze che erano state sottoposte a sequestro sanitario con l’ordinanza del Sindaco di Olbia del 3 maggio 2012.

La Asl di Olbia invita la popolazione a consumare solo mitili di cui sia certa la provenienza e siano venduti da soggetti autorizzati alla commercializzazione.

Durante controlli, il 2 maggio scorso, i veterinari della Asl di Olbia hanno verificato qualche irregolarita’ in una partita di cozze, circa 13.000 kg, provenienti dal Golfo di Taranto, da una zona preclusa alla coltivazione a cause della presenza nelle acque di Diossina e Policlorobifenili diossina-simili. La partita di cozze era stata sottoposta a sequestro sanitario e posta in un’area attrezzata in un allevamento della citta’, in attesa che venissero rispedite nell’allevamento di provenienza.

 

 

 

Be the first to comment on "Cozze sottoposte a sequestro sanitario sparite La Asl invita a consumare prodotti di certa provenienza"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*