Informativa sui Cookies



Assemini Guardia di Finanza smaschera una bisca clandestina





Si sono presentati come normali avventori e le telecamere istallate nel bar, che erano solite riprendere i frequentatori della bisca non hanno notato, invece, la presenza dei finanzieri che, in modo discreto, sono riusciti a penetrare in un locale sospetto di Assemini . Le indagini, condotte dai baschi verdi del Gruppo della Guardia di finanza di Cagliari, coadiuvati dai funzionari dell’amministrazione dei Monopoli di Stato, nel quadro delle indagini volte al contrasto del gioco d’azzardo, hanno permesso di smantellare la bisca clandestina.

Il meccanismo di controllo e di apertura del locale era affidato al personale dell’esercizio commerciale che tramite una telecamera e un telecomando apriva la porta blindata consentendo l’accesso ad una sala riservata in cui i giocatori potevano usufruire in assoluta tranquillita’ di nove videopoker non collegati alla rete telematica dei Monopoli e capaci di erogare vincite in denaro.

Il proprietario del bar e il dipendente addetto alla selezione per l’accesso alla bisca sono stati denunciati a piede libero ed un uomo, trovato a giocare, e’ stato segnalato alla Procura. L’indagine e’ ancora in corso per far emergere le precise responsabilita’ sia in capo agli organizzatori che degli avventori della sala clandestina.

Be the first to comment on "Assemini Guardia di Finanza smaschera una bisca clandestina"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*