Informativa sui Cookies



Muore Emanuele Sanna





Se ne va Emanuele Sanna, storico uomo politico sardo, da prima  , esponente di spicco del Pci, presidente del Consiglio regionale della Sardegna, assessore della Sanita’ e parlamentare dei Ds, è stato anche dirigente del Pd.

Il dottor Emanuele Sanna ha ricoperto anche la  carica di  sindaco del suo paese, Samugheo (Or).

A comunicare la triste notizia per tutto il mondo politico sardo è stata stamani la presidente del Consiglio regionale della Sardegna, Claudia Lombardo, nel corso della seduta statutaria.

Sanna, medico pediatra, aveva 70anni.

Si apprende che l’onorevole Sanna qualche giorno fa ha accusato un malore e si e’ fatto accompagnare all’ospedale Ss. Trinita’ di Cagliari, dove le sue condizioni sono improvvisamente peggiorate, portandolo in come per un ictus. E’ stato trasferito quindi all’ospedale ‘Brotzu’, che fu la sua ‘storica creatura’ da assessore regionale della Sanita’. Li’ dopo due giorni di coma e’ morto stamani. La notizia, gia’ dal suo ricovero avvenuto venerdi’ notte, ha destato profondo dolore negli ambienti politici isolani.

Sanna, che in questi anni ricopriva l’incarico di presidente del Cacip, il consorzio industriale dell’area di Cagliari, era stato molto vicino alla famiglia di Rossella Urru nel momento del rapimento della giovane cooperante sarda. Lavoro’, in grande silenzio, alla liberazione della cooperante sarda rapita in Saharawi. Quando la Urru arrivo’ a Cagliari, Sanna era al suo fianco.

Be the first to comment on "Muore Emanuele Sanna"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*